Come-pagare-il-10-per-cento-di-tasse

Come installare un sito web gratuito con WordPress

WordpressVediamo come è possibile procedere per installare un sito web gratuito con WordPress.

In realtà ci sono due differenti modalità, a vostra scelta.

1. La prima è la più semplice ma ha delle limitazioni, ad esempio non potrete installare sul vostro Sito web o Blog dei plug in, applicazioni che integrano la piattagorma software per aggiungere delle funzionalità integrate o per consentirvi di disporre di informazioni statistiche.

Questo metodo vi permette di creazione un blog gratuito direttamente sul portale WordPress.com seguendo una semplicissima procedura guidata online.

2. La seconda modalità è un pò più complessa.
In questo caso dovrete acquistare un dominio e un hosting Linux (con database) su Server web, presso un provider, sul quale installerete WordPress.
Il vantaggio è che avrete modo di personalizzare ed evolvere il sito o il blog a vostro piacimento, inserendo funzioni aggiuntive, pubblicità e tanto altro.

1. Iniziamo dalla prima modalità

Dovremo innanzitutto andare sul sito di WordPress (trovate il link a fondo pagina) per registrarci (cliccando su “Registrati ora!”).

Inseriamo i nostri dati, l’indirizzo che vogliamo dare al nostro sito web o blog (es: “pippo.wordpress.com”), nome utente e password (questi dati sono importanti perchè ci consentiranno l’accesso al CMS del Sito o del Blog) e la nostra mail (nel camppo “E-mail address”).
Verifichiamo che nel menu a tendina a fondo pagina sia selezionata la lingua italiana (It).
Ora possiamo cliccare su “Sign up“. E la registrazione è completata.

Ora rimane da compilare la scheda con i nostri dati personali ed una descrizione.
Terminata la compilazione della scheda dovremo attivare il Blog: troveremo una mail di attivazione nella casella si posta che abbiamo segnalato surante la compilazione. Per l’attivazione dovremo cliccare su “Activate Blog”.
Semplice, vero!
Ora il nsotro Blog è attivo e possiamo iniziare a divertirci, personalizzandolo ed inserendo i contenuti nel Blog, creando gli articoli.

2. Vediamo ora la seconda modalità, quella più complessa.

Come già accennato, questa modalità è necessaria se vogliamo disporre di un’ampia gamma di personalizzazioni evolutive del nostro sito web o blog in wordpress. Avremo la massima libertà nell’installare plug in a piacere espandendone le funzionalità.
Oltre a questo, fattore importante, potremo inserire degli spazi pubblicitari a nostro piacimento, cosa che utilizzando la piattaforma gratuita del sito di WordPress non è consentita.

Vediamo come dobbiamo procedere.
Innanzitto dobbiamo scegliere un dominio (ed. “www.pippopippo.com”).
Quindi, verificato che il nostro dominio sia disponibile, lo acquistiamo tramite un provider, insieme ai servizi necessari (Hosting Linux e database MySQL).

A questo punto colleghiamoci sul Sito di WordPress (trovate il link a fondo pagina) e clicchiamo sul pulsante arancione “Scarica WordPress 3.4.1″ per fare il download, salvando il file sul nostro desktop.
Terminato il download scompattiamo il file “wordpress-3.4.1-it_IT.zip” e facciamo l’estrazione del contenuto in una cartella cha abbiamo creato appositamente.
Ora, con un editor di testo, apriamo il file “wp-config-sample.php” che troviamo nella cartella e modifichiamolo in base alle indicazioni riportate sullo stesso file.

Il passo successivo è il download del contenuto di questa cartella sullo spazio dedicato nel Server web fornitoci dal provider.
Per fare questa operazione ci serve un “client FTP“. La maggior parte dei programmatori utilizza FileZilla (trovate il link per il download di FileZilla al termine dell’articolo, scaricatelo sul vostro desktop e installatelo sul vostro PC).

Terminato il download del contenuto della cartella di WordPress all’interno dello spazio web, dovremo collegarci all’indirizzo: “http://www.pippopippo/wp-admin/install.php” e seguire la procedura che ci viene illustrata per terminare l’installazione di WordPress.
Ricordiamoci di segnarci accuratamente nome utente e password che ti vengono dati durante la procedura (sono quelli che ci sonsentiranno l’accesso all’area CMS del sito o del blog).

Ora, andanso su http://www.pippopippo/wp-admin, potremo accedere al nostro nuovo blog (tramite “nome utente” e “password”).

E buon divertimento con il vostro nuovo Blog.
Vi si aprirà un mondo, ve lo assicuriamo!

Lo staff di webmaster-roma.com

1. Apriamo un Sito web su WordPress

2. Scarichiamo il sito da WordPress (per l’installazione sul nostro dominio)

Post Tagged with , , , ,

    No comments to display