Come-pagare-il-10-per-cento-di-tasse

Consigli per fronteggiare la crisi economica, il Baratto ed il Web

La situazione ci appare ogni giorno più grave, i segnali si succedono uno dietro l’altro in una sorte di “effetto domino”.
Tuttavia dobbiamo tenere presente che i soggetti attenti e presenti, mi riferisco agli imprenditori con la “ I “ maiuscola, cioè quelli che sanno sempre trovare una valida ed efficace soluzione in ogni momento, ci sono nel nostro Paese. E a loro dobbiamo il benessere e lo sviluppo che l’Italia ha vissuto negli ultimi decenni.

In questo momento la difficoltà maggiore è relativa al reperimento delle risorse finanziarie.
La mancanza di lavoro, o di commesse, infatti, non è dovuta tanto alla mancanza di necessità da soddisfare, quindi di “potenziale lavoro” da fare, quanto al fatto che il denaro sembra sparito dalla circolazione!

La mancanza di denaro circolante, comprendendo in esso anche il credito bancario (i fidi, i prestiti ed i mutui concessi dalle banche), sta creando seri problemi alla sopravvivenza di interi settori dell’economia produttiva.
La possibile soluzione ad un simile problema è quella che conoscevano le nostre generazioni ai tempi della guerra: il BARATTO!
Se invece di utilizzare la moneta come merce di scambio, si utilizzassero gli stessi “scambi di prestazioni lavorative”, la gran parte dei problemi sarebbero risolti. E questa soluzione darebbe anche modo di poter avviare una fase di crescita.

Mai come in questo periodo si stanno affacciando eventualità quali il rischio di uscita dall’Euro e l’introduzione di una moneta di “serie B” (in particolare per i Paesi dell’area Mediterranea, i cosiddetti “Club Med”), o addirittura di ritorno alla monera originaria (nel nostro calo la tanto bistrattata LIRA).
Questo perché la sovranità della moneta è passata dalle Banche Centrali dei singoli paesi alla BCE, la Banca Centrale Europea.

Parliamo di diversi aspetti ma sempre dello stesso problema!
In sostanza è il cane che si morde la coda.
Se ognuno di noi provasse, nel suo piccolo, a proporre di “scambiare” qualcosa (il proprio prodotto o quello che si è in grado di fare a livello lavorativo), con un altro soggetto che detiene qualcosa di cui abbiamo bisogno o dal quale vorremmo ottenere la prestazione di un servizio, una gran parte del problema sarebbe probabilmente risolto.

Un’altra soluzione a portata di mano consiste nell’utilizzo del WEB, uno dei pochi settori che è in continua e costante crescita. Sarà un caso?

Molte aziende, proprio a causa della crisi, stanno riorganizzando i loro strumenti per incrementare le proprie quote di mercato. Un esempio di questo è offerto dal fatto che molte attività commerciali hanno diminuito fortemente le loro vendite il questo periodo natalizio, mentre in controtendenza è andato il mercato del web

Ognuno nel proprio piccolo può incrementare la propria capacità produttiva o le proprie vendite migliorando ed incrementando l’uso degli strumenti messici a disposizione dall’informatica, in particolare proprio dalla rete web.
Per chi lavora in questo settore la dimostrazione dell’esistenza di imprenditori capaci e lungimiranti è praticamente quotidiana!

L’invito che ci sentiamo di fare a tutti voi, insieme ad un sentito augurio di buon anno, è di riuscire ad adeguarvi ai tempi che verranno.

Per avere maggiori informazioni su questa attività strategica vi consigliamo di leggere l’articolo su SEO (Ottimizzazione sui motori di ricerca) ed E-commerce.

Lo staff di Webmaster-roma.com

Post Tagged with

    No comments to display