Come-pagare-il-10-per-cento-di-tasse

Cos’è il SEO

Oggi sempre più si parla di SEO… ma cos’è realmente il SEO?

Se digiti nei motori di ricerca “Pizzeria a Roma” sicuramente non starai cercando un Hotel a Napoli…!
Le parole che utilizzi per la tua ricerca hanno una attinenza con i risultati che ti interessa trovare.

SEO-strategy-google-consulente-seo-senior-romaL’attività di SEO consiste nel predisporre quelle iniziative necessarie per metterti in evidenza in funzione di quelle risposte.

S.E.O. è l’ acronimo inglese di Search Engine Optimization e significa letteralmente Ottimizzazione per i motori di ricerca. Per definizione è un insieme di pratiche e di attività finalizzate a migliorare la rilevazione dei siti internet dai motori di ricerca così da ottenere un buon posizionamento e di conseguenza una maggiore visibilità.

Dato che il motore di ricerca più utilizzato al mondo è Google, quando si parla di posizionamento SEO ci si riferisce al posizionamento organico nella classifica delle pagine di Google, la SERP (altro acronimo inglese che sta per Search Engine Results Page, che tradotto nella nostra lingua significa “pagina dei risultati del motore di ricerca).
Le posizioni più ambite nella Serp sono le prime della prima pagina di Google, che sono oggetto di competizione per la maggiore visibilità che i primi posti garantiscono ad un sito, portando centinaia di visite qualificate al mese.

Google e i motori di ricerca

Google come motore di ricerca più usato ha un ruolo fondamentale nell’ attività di un Esperto Seo (SEO Senior).

Per svolgere un buon lavoro e guadagnare per un sito web le prime posizioni nella Serp è fondamentale conoscere i “meccanismi” di Google, per cui buona parte del lavoro Seo è speso nello studio del suo algoritmo e nei suoi continui aggiornamenti. Più Google vede di buon occhio il sito web, più lo riconosce buono, più sale nella classifica delle posizioni. Questa la sfida quotidiana del Seo, Search engine optimizer, la figura professionale, specializzata in ottimizzazione.

L’ Ottimizzazione

Il SEO specialist svolge la pratica complessa ed elaborata dell’ottimizzazione, che riguarda da una parte un’attività interna al sito, detta On Page, che a sua volta si divide in due categorie:

  • l’ottimizzazione dei contenuti e delle immagini di un sito,
  • l’ottimizzazione del codice Html e di tutta la struttura del sito.

Ottimizzazione dei contenuti

Per una valutazione positiva del sito da parte dei motori di ricerca un aspetto fondamentale è il contenuto testuale: per Google “content is the king”, il contenuto è il re!

Il robots di Google è concepito per riuscire a leggere il significato del contenuto testuale e capire se è pertinente alla domanda dell’utente. Più i contenuti sono originali e attinenti, maggiore è l’interesse generato nell’utente, più sono “premiati” da Google e quindi maggiori sono le possibilità di migliorare il posizionamento e ambire ai primi posti della serp.

Un aspetto importante è quello di inserire in un certo modo nel corpo del testo le Keywords, le parole chiave, che l’utente digita per trovare l’informazione che cerca. Se vuoi essere trovato nel motore di ricerca devi individuare le parole chiave più digitate che riguardano il tuo servizio e inserirle nel corpo testuale del sito.
Oggi la Seo Strategy in termini di keywords è un po’ cambiata in quanto Google penalizza determinati fattori: mai forzare il contenuto esagerando con le parole chiave, il testo deve mantenere la sua chiarezza e purezza, deve risultare naturale sia al lettore che a Google, che con le sue regole cerca di raggiungere un unico obiettivo: “tutelare” l’utente.

Troppe keywords potrebbero essere penalizzanti per un sito e i contenuti duplicati da altri siti penalizzano il posizionamento. Ottimizzare in maniera corretta i contenuti è una risorsa da non sottovalutare.

Per avere maggiore visibilità occorre curare con la massima dedizione il corpo testuale del sito, questo è un aspetto da non trascurare assolutamente improvvisandosi esperti. Scrivere testi per il web e scrivere testi che siano “graditi” agli utenti e a Google, chiari nell’esposizione e scorrevoli nella lettura, utili per chi legge richiede delle competenze, un lavoro di creatività che viene affidato alla figura professionale del Seo copywriter.

Ottimizzazione del codice Html

Ogni sito ha una propria impostazione, il codice Html, che Google legge e valuta per stabilire, in chiave Seo, la corretta ottimizzazione di alcuni aspetti. L’ottimizzazione del codice Html è uno dei fattori che consente di migliorare il posizionamento del sito.

Tra le pratiche di ottimizzazione di base del codice, bisogna intervenire:

  • sul Tag-Title, il titolo della pagina (quello che compare in alto nel motore di ricerca). Il titolo deve essere pertinente al contenuto del sito internet e deve specificare chiaramente all’utente e a Google la parola chiave che abbiamo scelto per essere trovati durante la ricerca dell’utente;
  • sulla meta tag description, una descrizione di 155 caratteri che compare nella serp, utilissima per convincere l’utente a scegliere il tuo sito e non gli altri che compaiono nel motore di ricerca. Per cui deve essere chiara, accattivante, dettagliata, efficace e soprattutto concisa, in modo che google non tagli il messaggio, interrompendo la comunicazione;
  • sugli URL, da ottimizzare in modo che siano descrittivi e comunichino il contenuto del titolo, inserendo possibilmente la parola chiave scelta.

Ottimizzazione Off-Page

Un altro aspetto fondamentale del lavoro di ottimizzazione prevede un’attività esterna al sito detta Off-page che riguarda la gestione dei link, una pratica importantissima che determina l’autorevolezza del sito per Google. Questa pratica prevede campagne di link building.

Il lavoro di ottimizzazione è soprattutto un lavoro personalizzato che varia da sito a sito, ed è determinante rivolgersi ad un Consulente Seo per una corretta analisi del sito e per implementare una strategia ad hoc.


    No comments to display

One Response so far.

  1. SupportHost scrive:

    Occorre anche tenersi costantemente aggiornati sugli aggiornamenti che Google periodicamente fa dei suoi stessi algoritmi: una tecnica o strategia che fino al giorno prima poteva essere benefica per un sito, il giorno può essere deleteria.