Come-pagare-il-10-per-cento-di-tasse

La Polizia Postale ti blocca il pc? E’ un virus!

Scoperta una nuova truffa ad opera di un virus informatico con le insegne della Polizia Postale e delle Comunicazioni.
La truffa, ingenua ma pericolosa, riporta le insegne (utilizzate abusivamente dagli hacker informatici) della CNAIPIC, cioè la Polizia Postale che, paradossalmente, opera nel campo della repressione dei reati informatici.

Polizia Postale

Abbiamo preparato una Guida per eliminare il virus della Polizia Postale (trovate il link al termine di questo articolo), che vi consentirà di eliminare il virus e fare, già che ci siete, una buona pulizia sul vostro PC.

Il meccanismo è lo stesso dell’ormai ben noto virus “Ransomware” nella versione 2012, evoluzione della versione 2011 (che portava le insegne della Guardia di Finanza), per il quale la Polizia Postale ha già notificato la minaccia e diffuso l’allarme per avvisare gli utenti colpiti dal blocco del proprio computer di non inoltrare alcun pagamento per effettuare lo sblocco dello stesso.

Le indagini hanno portato all’individuazione del server tramite il quale è stata operata la truffa, che si trova ad Hanau am Main, in Germania, motivo che ha portato all’azione coordinata, oltre che della Procura di Roma, anche della Bka (Bundeskriminalamt), la polizia criminale tedesca.

Il comunicato ufficiale ci spiega esattamente di cosa si tratta:
«La Polizia Postale e delle comunicazioni mette in guardia gli utenti della Rete sulla diffusione di un virus informatico che blocca il computer facendo comparire una schermata che impone il pagamento di 100 euro per poter poi ricevere il codice di sblocco del sistema».

Secondo quanto riportato dalle Forze dell’ordine coinvolte nell’operazione, l’immagine che ci appare sul desktop riproduce al dettaglio l’intestazione vera del CNAIPIC, ossia l’ufficio (appartenente all’arma della Polizia) specializzato alla prevenzione e alla coercizione di tutti i crimini informatici.

La truffa è stata studiata appositamente per ingannare l’utente durante la navigazione: la pagina che stiamo visitando viene infatti sostituita da un messaggio di falso pericolo che, per gli utenti meno esperti, sarebbe molto difficile identificare come falso. Così come ci viene descritto dalle Forze dell’ordine: «Si tratta di un pagina presente su un server russo con la quale si tenta di trarre in inganno i navigatori del web facendo leva sul timore che può incutere l’intestazione della pagina stessa, anche perché essa compare in conseguenza dell’accesso, da parte dell’utente, a siti per adulti».

La Polizia Postale ci suggerisce di utilizzare un buon antivirus, di non pagare assolutamente nulla e di non navigare sul web come amministratore.

Per risolvere il problema, se avete preso il virus, dovete rivolgervi ad un Servizio di assistenza tecnica.

In caso di necessità potete contattare il nostro Servizio tecnico chiamando il cell. 333.2693759 (dalle 9.00 alle 20.00).
Il Servizio è a pagamento, ad un costo variabile da € 10 + Iva (per la richiesta di informazioni e suggerimenti sulla procedura da adottare) a 25 euro + Iva (in caso di intervento on line di ripristino completo dal virus).

Lo staff di Webmaster-roma

Clicca sul link per andare alla –> GUIDA per ELIMINARE IL VIRUS DELLA POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI


  • Manuela La Polizia Postale ti blocca il pc? E’ un virus!

    Mi è appena successo!!!! Però ho capito che era una truffa perchè la schermata che mi si è aperta era un po' in italiano con qualche parola in lingua straniera, e poi il fatto dei 100 euro mi puzzava troppo! Cosa ho fatto? ho ripristinato il pc alle impostazioni di fabbrica. STATE ATTENTIIIIIIIIIIIIIIII
    Posted lug 26, 2012

  • Nick La Polizia Postale ti blocca il pc? E’ un virus!

    hanno tentato di agganciare anche me oggi. ma per fortuna mi sono accorto che era una truffa quando mi sono accorto che gli articoli del codice penale citati non c'entravano nulla. ho formattato di corsa il computer e risolto il problema. mi spiace che tu invece ci sia cascata, non devi sentirti stupida per questo. capita quando non si conoscono i propri diritti. temo che i tuoi cento euro siano andati in fumo, ma se non vuoi rassegnarti vai alla polizia postale e denuncia la truffa.
    Posted lug 26, 2012

  • sabrina La Polizia Postale ti blocca il pc? E’ un virus!

    Ciao a me è successo qualche giorno fa nn sapendolo sono andata in panico e mi sono recata subido ad aquistare la tessa ukash che mi chiedevano il pagamento di 100 euro, volevo sapere visto che è una truffa come faccio a riavere i miei soldi ??? grazie mille in aticipo
    Posted mar 07, 2012

One Response so far.

  1. Giovanni scrive:

    Grazie per le preziose informazioni.

    Giovanni