Come-pagare-il-10-per-cento-di-tasse

Protect My Disk, per proteggere la tua chiavetta USB

Anche le nostre periferiche esterne, fra cui le tanto amate chiavette USB, sono esposte a tanti pericoli, come trojan, virus o malware. Sappiamo che alcuni di questi possono attaccare anche le periferiche connesse al computer, in particolare andando a modificare l’autorun del dispositivo stesso.
L’unico modo per evitare qualunque forma di rischio sarebbe quella di non utilizzarli in computer potenzialmente a rischio di infezione. Purtroppo, questo non sempre è possibile.
In aiuto ci viene un software appositamente realizzato, diffuso gratuitamente, tramite il quale possiamo proteggere la nostra chiavetta in modo che non venga corrotta.
Il programma si chiama “Protect My Disk” ed è realizzato in lingua inglese e compatibile con tutte le versioni dei S.O. Windows da XP a 7.
Entrando più in dettaglio sulla metodologia di azione dell’applicativo, questo consente di prevenire l’attacco al device utilizzando un avanzato sistema che impedisce la modifica del file autorun.inf e la cancellzione del contenuto della directory recycler, nascosta nel nostro dispositivo.
Inoltre il software può anche bonificare una chiavetta già corrotta, così da ristabilirne il corretto funzionamento.

Per l’utilizzo di “Protect My Disk” non è richiesta alcun tipo di installazione, quindi sarà possibile lavorarci su un qualsiasi computer senza occupare spazio sull’hard disk.
Il funzionamento è semplice, dopo aver scaricato dal link (inserito in fondo all’articolo) ed avviato il file .EXE, vi comparirà una schermata nella quale vengono elencate tutte le unità connesse al computer. A fianco di ognuna sarà riportato “Protected” o “Unprotected”; per proteggere una periferica dovrete semplicemente selezionarla e cliccare su “Protect”.
Per verificare il buon esito dell’operazione potrete cliccare su “Refresh” e controllare che sia passato da Unprotected a Protected.
Se la vostra chiavetta è stata corrotta collegatela al computer, avviate il software e, dopo averla selezionata, cliccate su “Restore”; in seguito ad una breve attesa, questa verrà ripristinata e potrete ritornare ad utilizzarla normalmente.

Link per il download: Protect My Disk

Post Tagged with

    No comments to display