Come-pagare-il-10-per-cento-di-tasse

Truffa informatica, un virus ti blocca il PC

La Polizia Postale sta indagando su una truffa informatica perpetrata tramite un virus che blocca il pc e costringe gli utenti a telefonare ad un servizio telefonico a pagamento per poter ottenere il codice di sblocco.
La Polizia Postale ha provveduto ad avviare la procedura per bloccare l’utenza incriminata, che utilizza il n° 899 021 233.

E’ stata verificata l’esistenza di una nuova versione del trojan “Ransomware”, già noto a molti utenti del web che ci hanno avuto a che fare già a partire, con precedenti versioni, dal 2006.

Questo tipo di malware, quando si attiva blocca il PC impedendone l’utilizzo e richiedendo un codice di sblocco, ottenibile collegandosi a siti che richiedono l’acquisto di beni o servizi a pagamento.
Si tratta quindi di una vera e propria estorsione.

Il computer non subisce danni, ma se si telefona al numero indicato si spenderebbero 1,75 euro al minuto, senza ricevere alcun codice e venendo ulteriormente reindirizzati ad un ulteriore servizio telefonico a pagamento.

La truffa, oltre all’Italia, si è diffuso in Paesi quali Austria, Belgio e Svizzera.

Post Tagged with ,

    No comments to display