Come-pagare-il-10-per-cento-di-tasse

Unthink il nuovo social network

Vi ricordare di Facebook?
Chissà se tra qualche anno, si parlerà di Facebook proprio al passato!  E’ quello che sperano i tanti creatori di nuovi Social Network, che vorrebbero declassare Facebook, estirpandogli il primato!
E’ quello che ha cercato di fare ultimamente Google+, senza però riuscirci.
Oggi tocca ad un altro: Unthink!
Frutto del lavoro di una mamma preoccupata, Natasha Dedis, ha voluto fare in modo che il proprio figlio adolescente non si iscrivesse a Facebook, ideando così un’opera intelligente e attenta!

Unthink si presenta con la frase: “il proprietario del tuo spazio online sei tu“, ed effettivamente questo è un punto di distinzione con Facebook, in quanto come tutti sanno, Facebook vende le nostre informazioni alle società per fare si che le inserzioni siano mirate e modellate in base alle nostre preferenze!

Questo nuovo progetto, basa le sue idee sulla tutela della privacy, mediante un modo alternativo, cerca di stravolgere le regole, per permetterti di fare condivisione delle foto, dei link, e di tutto il resto, senza che questo sia merce di scambio con le diverse società pubblicitarie e non solo.

In rete dal 25 ottobre scorso, rimane ancora in fase sperimentale, raggiungendo comunque fin dalla prima settimana un considerevole numero di iscritti.

Ma come funziona?
Anche Unthink ha ovviamente il suo guadagno, solo che non decide di vendere i nostri dati, bensì ci porta a scegliere un marchio, uno sponsor che più possa rendersi adeguato alle nostre preferenze. In conclusione dovremo scegliere uno sponsor per la nostra pagina!

Che dire, l’idea sembra carina, ora non ci resta che sperimentarla!

 

Post Tagged with ,

    No comments to display