Sito-web-ai-primi-posti-su-Google

Virus, i Carabinieri ti bloccano il PC!

Il virus, un malware della famiglia Ransomware, riporta nella schermata di blocco l’effige dei Carabinieri.

Virus Carabinieri

Apriamo una piccola parentesi, dato che attualmente alcune versioni di questo virus (un malware di classe “Ransomware”) si sta diffondendo attualmente anche sui MAC OSX, abbiamo realizzato una Guida con la procedura “Come eliminare virus Carabinieri su MAC OSX” (potete visitarla cliccando sul link che trovate a fondo pagina).

Eravamo rimasti alla Guardia di Finanza ed alla Polizia Postale, adesso anche i militari dell’ “Arma fedele nei secoli” sono stati tirati in ballo.
Così come in altri Paesi avanzati nel mondo, anche l’Italia è stata presa di mira da pirati informatici, autentici professionisti della truffa o line, che utilizzano per la diffusione del virus dei server dislocati in Ucraina.

La modalità di azione del virus è sempre la stessa di tutti i Ransomware, che agiscono con il blocco del s.o. windows. Il PC viene bloccato all’avvio e si apre una schermata che avvisa che il PC è sequestrato a seguito della visita di siti vietati. Per lo sblocco è richiesta al malcapitato il pagamento di una somma di 50 o 100 euro.

Il nostro staff ha messo a punto una PROCEDURA DI SBLOCCO DEL PC (clicca sul link a fondo pagina per visualizzare la procedura).
La procedura di sblocco da virus prevede l’utilizzo di software anti malware, anti spyware e un programma, CCLEANER, per la pulizia del vostro PC.

In caso di virus e altri problemi sul vostro PC, potete anche contattare il nostro Servizio Tecnico chiamando il 333.2693759 (dalle 8.00 alle 20.00).
Il Servizio è a pagamento, ad un costo variabile da € 10 + Iva (per la richiesta di informazioni e suggerimenti sulla procedura da adottare) a 25 euro + Iva (in caso di intervento on line di ripristino completo dal virus).

Lo staff di webmaster-roma

Clicca sul link per andare alla –> PROCEDURA DI SBLOCCO DEL PC

Clicca sul link per andare alla –> GUIDA “Come eliminare Virus Carabinieri su MAC OSX”

CONDIVIDI L'ARTICOLO


    No comments to display